Dintorni

Vacanza a Novacella

Novacella é una frazione del Comune di Varna. Il paese adagiato tra vigneti e frutteti s’inserisce meravigliosamente nel paesaggio culturale e montano dell’Alto Adige. Un lungo incantato, circondato da antichi borghi e chiese sparse sull’altipiano. Reperti archeologici testimoniano dell’antico insediamento del paese e della sua posizione strategica lungo una delle vie commerciali più importanti dell’antichità. Il paese di Novacella è anche noto per essere un luogo particolarmente baciato dal sole e caratterizzato dal clima mite della Val d’Adige. Nei racconti di viaggio, il paese viene spesso indicato come la “porta verso il sud” per la sua vicinanza alla Strada del Brennero, importante via di collegamento tra nord e sud.

Haus Karin

Luoghi d’interesse storico-culturale a Novacella /Varna

Abbazia di Novacella:

Un luogo di particolare interesse è l’Abbazia di Novacella. L’abbazia, fondata nel 12. secolo, è una delle più importanti del Tirolo e ancor’oggi è un noto centro spirituale, religioso e economico. Il convento ospita una biblioteca che custodisce pregevoli manoscritti, un chiostro gotico, il pozzo delle meraviglie, nonché la basilica risalente al tardo barocco, particolarmente luminosa. Osservando attentamente gli affreschi sul soffitto, si nota un particolare effetto ottico opera degli artisti di un tempo che attualmente si ritrova nelle moderne apparecchiature TV.

L’Abbazia ospita attualmente una scuola privata, un centro culturale e una cantina vini che custodisce ottimi vini di produzione propria.

Prima di arrivare all'abbazia vera e propria s’incontra la Cappella a pianta rotonda di S. Michele, risalente all'anno 1200. In tedesco la cappella, per una certa somiglianza con il romano Castel S.Angelo, è chiamata "Engelsburg" ovvero "Castello dell'Angelo". Attualmente l'Abbazia Agostiniana di Novacella è uno dei conventi più grandi e famosi del Tirolo. Presso il convento abitano 30 canonici che svolgono il loro lavoro pastorale nei comuni dei dintorni. L’Abbazia di Novacella dista solo 5 minuti di cammino dalla Casa Karin ed è una meta imperdibile.

Haus Karin

Haus Karin

Il Lago di Varna

Il lago è un’ambita meta escursionistica. Gli abitanti locali amano questa zona che durante le giornate calde invita a un refrigerante tuffo nell’acqua. Un sentiero naturale circonda l’intera zona del lago che misura quasi un ettaro di superficie. Il punto più profondo del lago raggiunge 3,5 m di profondità. Nel 1977 il lago è stato posto sotto tutela ambientale.

Haus Karin

Percorso Kneipp a Varna

L’antico impianto salutare non ha bisogno di tante parole. Si trova nel vicino comune di Varna, nelle immediate vicinanze del Rio di Scalera.
Prendetevi tutto il tempo che vi occorre e immergete i piedi nell’acqua gelida. Godetevi la sensazione di freschezza che rivitalizza il corpo. A conclusione del percorso riposatevi sul prato soleggiato. Il benessere é sicuramente garantito.
Ai bambini è riservato un ampio parco giochi.

.

Bressanone – il cuore della Valle Isarco

La zona di Bressanone é da sempre molto popolata. La città si trova nelle immediate vicinanze del valico del Brennero e molte valli, come la Val Pusteria e la Val Gardena, confluiscono nella conca valliva brissinese. Qui s’incontrano le masse d’acqua dei fiumi Isarco e Rienza e il clima sembra offrire l’habitat migliore a flora e fauna. Da secoli l’Uomo ha sfruttato la zona in modo ottimale e negli anni si è sviluppata una città dall’atmosfera particolare, circondata di molti luoghi d’interesse storico-culturale.

Haus Karin

Attualmente la città di Bressanone conta 20.000 abitanti. E’ una delle città più antiche dell’Alto Adige e affascina i visitatori con le sue vie romantiche, vivaci portici, piccole botteghe di artigianato locale, moderni negozi di griffe internazionali, accoglienti bar e caffetterie, edifici storici e elementi di architettura moderna. In meno di 5 minuti di macchina oppure seguendo sentieri che si snodano attraverso il meraviglioso paesaggio si raggiungono

  • il Duomo di Bressanone con il suo meraviglioso chiostro
  • il Museo Diocesano che custodisce l’esposizione di presepi la torre bianca della Chiesa Parrocchiale di San Michele
  • il Museo della Farmacia
  • l’Acquarena di Bressanone
  • il Mercatino di Natale di Bressanone

Haus Karin

Haus Karin

Haus Karin

Haus Karin

Il Mercatino di Natale di Bressanone

si odono le prime note dei canti natalizi, inizia per molti la stagione più magica dell’anno. Il Mercatino di Natale di Bressanone è sicuramente uno dei mercatini più suggestivi dell’Alto Adige. I numerosi chioschi in Piazza Duomo propongono artigianato tradizionale: sculture in legno, presepi e decorazioni in vetro colorate. Naturalmente non mancano le specialità altoatesine quali il “Zelten”, il pan pepato e il vin brulé.

Venite a vivere l’incanto del periodo natalizio a Bressanone.

Haus Karin

Alto Adige

… paese dalla varietà che seduce

Montagne, immensi ghiacciai, boschi e malghe, frutteti, vigneti e laghi caratterizzano il paesaggio naturale dell’Alto Adige. Gran parte del territorio è posto sotto tutela ambientale, come le Dolomiti, patrimonio dell’umanità UNESCO.

„Non sono le montagne più alte, ma sicuramente le più belle“ sostiene l’alpinista estremo Reinhold Messner.

La vetta più alta dell’Alto Adige è l’Ortles (3.905 m) che per la sua imponenza viene anche chiamato “Re Ortles”.

Haus Karin

La storia dell’Alto Adige

L‘Alto Adige vanta un carattere prettamente rurale. Molti castelli e fortezze testimoniano l’importanza del paese che un tempo rappresentava “il varco” attraverso le Alpi. Nel corso degli anni lungo questa rete viaria di prima importanza si svilupparono fiorenti città commerciali.

L’Alto Adige, il cui territorio s’estende dal Brennero a Salorno, fino alla Prima Guerra Mondiale era territorio austriaco. Nel corso dei trattati di pace della Prima Guerra Mondiale il territorio venne annesso all’Italia e di seguito italianizzato.

Gastronomia in Alto Adige

La cucina altoatesina coniuga perfettamente sapori di culture diverse. Oltre ai tipici sapori tirolesi, i menu propongono squisite specialità italiane. Un perfetto connubio tra nord e sud.

... e da non perdere: il tradizionale “Törggelen”! Una tradizione autunnale che invita a gustare nelle tradizionali „Stub’n“ specialità locali accompagnate dal vino nuovo. Indimenticabile!

Tra i prodotti di qualità altoatesini figurano mele, uva, castagne, “Schüttelbrot” (schiacciatina di pane di segala), speck, miele, vino, grappa, ecc.

Haus Karin

Alcune mete escursionistiche

  • Museo del Loden a Vandoies
  • Museo etnografico “Volkskundemuseum Dietenheim”
  • Museo archeologico di Bolzano
  • Giro delle Dolomiti
  • MMM - Messner Mountain Museum
  • I Giardini di Castel Trauttmansdorff
  • Acquarena (Bressanone)
  • Palestra di roccia a Bressanone
  • Percorso a corde alte di Issengo
  • Fun bob estivo a San Candido, Klausberg, Merano 2000

Haus Karin

Haus Karin

Richiesta express

Escursioni

Scaleres – Laghi Gelati

I Laghi Gelati si trovano a 2000 m d’altitudine in fondo alla Valle di Scaleres tra prati di rododendri e verdi boschi... weiterlesen

Monte Scheibenberg e Malga Zirmat

Partenza da Varna per Spelonca fino all’Albergo Gostner (cartina e possibilità di parcheggio). Ca. 100 m prima del parcheggio ... weiterlesen

Monte Pascolo

Si parte da Bressanone alla volta di Pinzago e Tiles fino a raggiungere il Maso Perlunger (parcheggio). Da qui seguire la marcatura ... weiterlesen

Da Novacella al Lago di Varna

Partendo dall’Abbazia di Novacella seguire la marcatura 1ungo la sponda del Fiume Isarco in direzione nord per raggiungere la Valle di Riga ... weiterlesen

© Web by Compusol